Pensione reversibilità

La pensione reversibilità è una prestazione economica che spetta ai familiari di un lavoratore o del titolare di una pensione in caso di suo decesso. Quali sono i riferimenti legislativi? Cosa accade nell’eventualità di mancanza di coniugi o ex coniugi?

Assegno reversibilità: ecco chi ne ha diritto

Hanno diritto alla pensione reversibilità:

  • Il coniuge superstite, anche se separato. In caso di separazione con addebito, il coniuge superstite ha diritto alla pensione di reversibilità unicamente se gli sono stati riconosciuti gli alimenti.
  • L’ex coniuge beneficiario di un assegno divorzile.
  • I figli - legittimi, legittimati, naturali, riconosciuti - che alla data di morte del genitore risultano minorenni, studenti, in stato di disabilità o a carico della famiglia.
  • I nipoti minorenni - la cui posizione è equiparabile a quella dei figli - a totale carico del nonno o della nonna.

Assegno di reversibilità: cosa succede in mancanza di coniugi o ex coniugi?

A chi viene versata la pensione reversibilità nei casi in cui il lavoratore deceduto risulta privo di vincoli matrimoniali passati o in corso al momento della morte? In queste situazioni la pensione di reversibilità viene erogata a:

  • I genitori di età non inferiore ai 65 anni non titolari di un trattamento pensionistico e a carico del lavoratore o del pensionato deceduto al momento della sua morte.
  • I fratelli e le sorelle inabili del lavoratore o del pensionato deceduto, risultanti finanziariamente a suo carico al momento del decesso. Per aver diritto alla pensione di reversibilità non devono essere titolari di altri trattamenti pensionistici.
Preventivi prestiti gratis in 5 minuti

 

Calcolo Pensione Online: ultime notizie

Pensione indiretta: cos’è e come funziona? La pensione indiretta è una prestazione economica erogata ai familiari di un lavoratore non beneficiario di trattamenti pensionistici in caso di suo decesso. Inps pensione: i requisiti per l’indiretta Perché i superstiti di un lavoratore deceduto p...
Pensione di reversibilità al coniuge divorziato: come funziona La pensione di reversibilità al coniuge divorziato è una prestazione economica la cui erogazione risponde a specifiche regole. Vediamo quali sono. Pensione di reversibilità: il caso del coniuge divorziato La pensione di reversibilità al coniuge div...
Pensione di Reversibilità calcolo e simulazione online: come calcolarla? La pensione di reversibilità è una somma di denaro che viene erogata ai familiari in caso del decesso del pensionato o di un lavoratore che abbia stabilito una polizza assicurativa. Ci sono determinati fattori che determinano la pensione di revers...
Pensione reversibilità coniuge: a chi spetta e in quale misura La pensione reversibilità coniuge è una prestazione economica riconosciuta dall’Inps al consorte o ex consorte - ma anche ad altri parenti - del titolare di un trattamento di pensione, ovviamente al decesso di quest’ultimo. Pensione di reversibilità...
Pensione reversibilità figli maggiorenni: a chi spetta Pensione reversibilità per figli maggiorenni Come funziona la pensione reversibilità figli maggiorenni? Il decesso di un parente, specie di un genitore, è una tragedia in grado di stravolgere la vita delle persone. In alcuni casi, però, alla soffere...

 

Maggiori informazioni qui:
Ti è piaciuto l'articolo? Sei rimasto soddisfatto? Aiutaci a far crescere il portale clicca qui: