Calcolo pensione dipendente pubblico

Calcolo pensione dipendente pubblico: gli aggiornamenti al 2014

Cerchiamo di capire quali sono i requisiti previsti per il calcolo della pensione nel pubblico impiego, alla luce degli ultimi aggiornamenti 2014 e riportando anche i migliori strumenti presenti sulla Rete. In merito alle pensioni 2014 – 2015 relative al pubblico impiego, abbiamo, per la pensione di vecchiaia, 66 anni e 3 mesi per uomini e donne.

Calcolo anni pensione dipendente pubblico

Per gli uomini i requisiti per la vecchiaia rimangono sempre i medesimi, a prescindere dal settore di impiego, mentre nel caso del pensionamento delle donne, per le dipendenti del settore privato sono richiesti 63 anni e 9 mesi. Sono applicati 64 anni e 9 mesi invece alle lavoratrici autonome.

Ci sono delle variazioni tra uomini e donne sui requisiti per le pensioni anticipate nel 2014 e 2015. Le lavoratrici dovranno conseguire i 41 anni e 6 mesi di anzianità contributiva. I lavoratori, invece, devono rispettare i 42 anni e 6 mesi. Sembra inoltre che la proroga dell’Opzione Contributivo Donne per la pensione anticipata dai 57-58 anni non sia più un’ipotesi percorribile.

Potranno accedere alla pensione nel rispetto di questa opzione esclusivamente le lavoratrici per le quali non siano scaduti i tempi inerenti all’invio delle domande. Per compiere il calcolo pensione dipendente pubblico è possibile sfruttare alcuni calcolatori gratuiti presenti online su molti portali (Sole24Ore, Irpef.info, quifinanza.it, Repubblica.it).

Simulazione calcolo pensione dipendente pubblico: gli strumenti per il calcolo online

C’è inoltre da considerare l’opportunità della previdenza integrativa, una pratica soluzione per disporre di un assegno pensionistico significativo rispetto allo stipendio. Se volete ottenere informazioni puntuali sugli effetti nel lungo periodo della pensione integrativa, vi consigliamo di impiegare gli strumenti de IlSole24Ore, di MioJob, Arcaonline oppure il software CARPE PC, che potete scaricare dal portale ufficiale Inps.

Se invece siete alla ricerca di informazioni in merito al calcolo della pensione Inps senza l’utilizzo di applicazioni online e software da installare, vi consigliamo di accedere al portale ufficiale Inps. E quindi seguire questo percorso: Home -> Informazioni .> La pensione. Accederete in questo modo alla sezione "Calcolo della pensione", dove sono riportate informazioni inerenti ai fattori per il computo con il sistema contributivo, i coefficienti di trasformazione, l'anzianità contributiva e l'aliquota di rendimento per calcolare la pensione con il sistema retributivo.

Vi consigliamo di valutare con attenzione il calcolo pensione, un fattore che andrà a determinare per anni la vostra vita, in una fase molto delicata in cui è molto difficile, se non impossibile, trovare un’occupazione lavorativa.

Preventivi prestiti gratis in 5 minuti

 

Calcolo Pensione Online: ultime notizie

Calcolo Pensione Inpdap: tutte le novità al 7 marzo 2017 Calcolo Pensione Inpdap: le insanabili differenze tra dipendenti pubblici e privati Si tratta di una diatriba molto antica quella relativa al pensionamento nel pubblico impiego rispetto a quello privato. Il susseguirsi degli ultimi governi non sembr...
Calcolo pensione Sole 24 Ore: come funziona? Calcolo pensione Sole 24 Ore: a cosa serve L’entrata in vigore della riforma del lavoro Fornero calcolare la pensione è diventata un’operazione piuttosto complessa per i non addetti al settore previdenziale. Con l’introduzione dei sistemi di calcolo...
Pensione di Reversibilità calcolo e simulazione online: come calcolarla? La pensione di reversibilità è una somma di denaro che viene erogata ai familiari in caso del decesso del pensionato o di un lavoratore che abbia stabilito una polizza assicurativa. Ci sono determinati fattori che determinano la pensione di revers...
Riforma pensioni Inpdap: requisiti pensionamento Con le ultime novità introdotte tramite la riforma pensioni Inpdap risultano in aumento i requisiti per riuscire ad ottenere la pensione mensile, grazie all’adeguamento alla speranza di vita si aggiungeranno quattro mesi in più oltre a un adeguamento...
Pensioni con prestito bancario: tutto quello che devi sapere sull’APE Le pensioni con prestito bancario potrebbero rappresentare una novità molto importante per il 2017. La finanziaria dell’anno prossimo potrebbe portare infatti un rinnovamento rilevante nell’ambito previdenziale, introducendo la flessibilità in uscita...

 

Maggiori informazioni qui: ,
Ti è piaciuto l'articolo? Sei rimasto soddisfatto? Aiutaci a far crescere il portale clicca qui: