Calcolo pensione Inpdap

Calcolo pensione Inpdap: a breve il servizio online

Quella delle pensioni è una questione al centro di polemiche e interrogativi ed è in aumento il numero di lavoratori che si affida a simulatori online per stimare l’importo della loro pensione futura. Quello che forse non tutti sanno però è che l’Inps sta mettendo a punto un servizio online pensato proprio per quei lavoratori che desiderano conoscere in anticipo l’importo della loro pensione.

Una volta raggiunti i requisiti previsti per ottenere l’assegno previdenziale sarà sufficiente utilizzare il calcolatore dell’INPS per avere una stima precisa dell’importo della pensione futura. Il simulatore online della pensione sarà disponibile direttamente sul sito inps.it e tutti i lavoratori attivi iscritti all’ente potranno usufruirne.

Come accedere al simulatore di calcolo pensione Inpdap?

L’ammontare dell’assegno pensionistico verrà calcolato in base alla posizione contributiva dell’iscritto, visibile nel simulatore. Per accedere al simulatore per calcolo pensione Inpdap è necessario entrare nella sezione Servizi Online sito inps.it e selezionare il Cassetto Previdenziale. Dal Cassetto sarà possibile accedere al simulatore che effettuerà il calcolo sulla base dei dati contributivi presenti in archivio.

In una prima fase il servizio sarà riservato ai lavoratori nati prima del 31 dicembre 1955 e con contribuzioni accreditate in una sola delle gestioni Inps: Fondo Pensioni Lavoratori Dipendenti, Gestioni Speciali dei lavoratori autonomi, Gestione separata.

È in programma però l’estensione del simulatore calcolo pensione Inpdap a tutti i lavoratori prossimi al raggiungimento dei requisiti necessari per la pensione.

Per gli iscritti Inps, che hanno contributi sia nel Fondo Pensioni Lavoratori Dipendenti che nella Gestione separata, il servizio prevede anche il calcolo della pensione in regime di totalizzazione tra le gestioni.

Estratto conto contributivo e software per il Calcolo pensione Inpdap

Attualmente, accedendo al Fascicolo Previdenziale, tutti gli iscritti Inps possono conoscere la propria posizione contributiva, i contributi versati e le prestazioni erogate nelle varie gestioni, sulla base dei presenti negli archivi Inps alla data della richiesta.

Sul portale Inps è possibile inoltre consultare l’estratto conto contributivo, documento che riporta tutti i contributi versati e le settimane utili ai fini pensionistici.

Per accedere al servizio è necessario entrare nell’apposita sezione inserendo le proprie credenziali e il codice PIN. L’estratto conto contributivo online, al momento riservato agli iscritti Inps, sarà a breve esteso anche ai contribuenti confluiti dalle ex gestioni INPDAP ed ENPALS.

Ricordiamo infine che, nonostante il servizio online nono sia ancora stato attivato, l’Inps ha già messo a disposizione un software per il calcolo della retribuzione media pensionabile, CARPE PC.

Il simulatore può essere scaricato da chiunque, ma al momento il suo utilizzo è possibile solo se si è già in possesso di una versione precedente. CARPE PC consente di calcolare a quanto ammonterebbe l’assegno mensile se l’utente andasse in pensione al momento del calcolo, ma non permette la stima della pensione futura.

Preventivi prestiti gratis in 5 minuti

 

Calcolo Pensione Online: ultime notizie

Pensioni Inps 2015: tutte le novità sull’accesso alla pensione Pensioni Inps 2015: quali i requisiti necessari? I primi giorni del 2015 sono già caratterizzati da polemiche relative alle novità sulla questione delle pensioni. Nonostante le tante polemiche e proposte avanzate nel corso del 2014 e nei primi giorn...
Pensioni d’oro, lo Stato pretende la restituzione dei soldi Pensioni d'oro tagli sull’assegno e rimborsi all’Inps Lo scorso 10 aprile, l’Inps ha emanato una circolare in cui spiega come verranno ricalcolati gli assegni pensionistici che, dopo la Riforma Fornero, sono diventati troppo alti. Una manovra previs...
Sentenza TAR Lazio 2015: rivalutazione dei montanti pensione Sentenza TAR Lazio: i giudici amministrativi rivoluzionano il calcolo pensione Il TAR del Lazio ha emesso una sentenza che rivoluziona il sistema previdenziale italiano. Da settembre 2015 gli enti previdenziali potranno utilizzare le risorse a propr...
Pensione opzione donna 2017: le critiche della sociologa Chiara Saraceno Chiara Saraceno, sociologa della famiglia, ha usato parole molto dure sulla pensione opzione donna 2017. La definizione è a dir poco cruda: secondo la Saraceno il regime sperimentale è ‘una bella fregatura’. Le lavoratrici, a suo dire, possono sì and...
Calcolo Pensione 2017: quando si va in pensione? Con la Riforma pensione 2017 sono cambiati molti fattori di calcolo pensione, il che ha creato non poca confusione. Le notizie false in merito escono quasi ogni giorno e serve un po' di chiarezza. Oggigiorno per rispondere alla domanda su quando s...

 

Maggiori informazioni qui:
Ti è piaciuto l'articolo? Sei rimasto soddisfatto? Aiutaci a far crescere il portale clicca qui: