Calcolo pensione Inpdap

Calcolo pensione Inpdap: a breve il servizio online

Quella delle pensioni è una questione al centro di polemiche e interrogativi ed è in aumento il numero di lavoratori che si affida a simulatori online per stimare l’importo della loro pensione futura. Quello che forse non tutti sanno però è che l’Inps sta mettendo a punto un servizio online pensato proprio per quei lavoratori che desiderano conoscere in anticipo l’importo della loro pensione.

Una volta raggiunti i requisiti previsti per ottenere l’assegno previdenziale sarà sufficiente utilizzare il calcolatore dell’INPS per avere una stima precisa dell’importo della pensione futura. Il simulatore online della pensione sarà disponibile direttamente sul sito inps.it e tutti i lavoratori attivi iscritti all’ente potranno usufruirne.

Come accedere al simulatore di calcolo pensione Inpdap?

L’ammontare dell’assegno pensionistico verrà calcolato in base alla posizione contributiva dell’iscritto, visibile nel simulatore. Per accedere al simulatore per calcolo pensione Inpdap è necessario entrare nella sezione Servizi Online sito inps.it e selezionare il Cassetto Previdenziale. Dal Cassetto sarà possibile accedere al simulatore che effettuerà il calcolo sulla base dei dati contributivi presenti in archivio.

In una prima fase il servizio sarà riservato ai lavoratori nati prima del 31 dicembre 1955 e con contribuzioni accreditate in una sola delle gestioni Inps: Fondo Pensioni Lavoratori Dipendenti, Gestioni Speciali dei lavoratori autonomi, Gestione separata.

È in programma però l’estensione del simulatore calcolo pensione Inpdap a tutti i lavoratori prossimi al raggiungimento dei requisiti necessari per la pensione.

Per gli iscritti Inps, che hanno contributi sia nel Fondo Pensioni Lavoratori Dipendenti che nella Gestione separata, il servizio prevede anche il calcolo della pensione in regime di totalizzazione tra le gestioni.

Estratto conto contributivo e software per il Calcolo pensione Inpdap

Attualmente, accedendo al Fascicolo Previdenziale, tutti gli iscritti Inps possono conoscere la propria posizione contributiva, i contributi versati e le prestazioni erogate nelle varie gestioni, sulla base dei presenti negli archivi Inps alla data della richiesta.

Sul portale Inps è possibile inoltre consultare l’estratto conto contributivo, documento che riporta tutti i contributi versati e le settimane utili ai fini pensionistici.

Per accedere al servizio è necessario entrare nell’apposita sezione inserendo le proprie credenziali e il codice PIN. L’estratto conto contributivo online, al momento riservato agli iscritti Inps, sarà a breve esteso anche ai contribuenti confluiti dalle ex gestioni INPDAP ed ENPALS.

Ricordiamo infine che, nonostante il servizio online nono sia ancora stato attivato, l’Inps ha già messo a disposizione un software per il calcolo della retribuzione media pensionabile, CARPE PC.

Il simulatore può essere scaricato da chiunque, ma al momento il suo utilizzo è possibile solo se si è già in possesso di una versione precedente. CARPE PC consente di calcolare a quanto ammonterebbe l’assegno mensile se l’utente andasse in pensione al momento del calcolo, ma non permette la stima della pensione futura.

Preventivi prestiti gratis in 5 minuti

 

Calcolo Pensione Online: ultime notizie

Pensioni, Poletti “Più flessibilità in uscita, largo ai giovani” Flessibilità in uscita pensioni ultime notizie Oggi, durante un convegno promosso dalla Uil, il ministro del Lavoro Giuliano Poletti ha riconfermato le intenzioni del Governo in merito alla questione delle pensioni anticipate. Attualmente pare che l...
Irpef detrazioni pensione: ecco cosa devi sapere Cosa c'è da sapere in merito a Irpef detrazioni pensione? Ecco tutte le informazioni relative alle agevolazioni fiscali per redditi da pensione, una questione tornata centrale alla luce delle riforme previdenziali. Detrazioni fiscali redditi da pens...
Pensioni 2015 aspettativa di vita Sull’argomento pensioni 2015 aspettativa di vita è bene ricordare soprattutto che la situazione è destinata a cambiare nei prossimi mesi. Vediamo come e quali saranno i nuovi requisiti. Pensioni: da gennaio 2016 scatta l’adeguamento A partire dal 1...
Sono in pensione posso lavorare come dipendente? Ecco cosa prevede la legge Anche se può sembrare strano, sono tante le persone che, una volta raggiunto il momento propizio per godersi l’assegno pensionistico, si chiedono sono in pensione posso lavorare come dipendente. Pensione e reddito da lavoro: cosa è consentito? La d...
Pensioni novità 2016: cosa aspettarsi dal nuovo anno Cosa aspettarsi da pensioni novità 2016? Dopo un 2015 pieno di cambiamenti importanti per il sistema previdenziale si attendono ulteriori mutamenti, legati soprattutto alla Legge di Stabilità 2016. Pensioni novità: gli emendamenti alla Legge di Stab...

 

Maggiori informazioni qui:
Ti è piaciuto l'articolo? Sei rimasto soddisfatto? Aiutaci a far crescere il portale clicca qui: