Calcolo pensione lavoratori precoci 2015-2017

Calcolo pensione lavoratori precoci: quali i requisiti? Come accedere alla pensione senza penalizzazioni?

Spesso si sente parlare dei lavoratori precoci in merito all’attuale situazione previdenziale italiana. Ma chi sono effettivamente i lavoratori precoci? Si definiscono lavoratori precoci quei soggetti che hanno iniziato a lavorare prima dei 20 anni di età. Questi contribuenti si trovano oggi ad aver raggiunto il requisito contributivo previsto per la pensione (42 anni), ma non l’età pensionabile.

Per venire incontro a questi categoria, il Governo ha varato un emendamento alla Legge di Stabilità 2015, che sospende temporaneamente la penalizzazione per il pensionamento anticipato. Si dà quindi la possibilità ai lavoratori precoci di accedere alla pensione anticipata senza essere soggetti alle decurtazioni previste per le altre categorie di contribuenti.

Come fare il calcolo pensione lavoratori precoci?

La modifica alla Riforma Pensioni riguarda però solo i lavoratori che matureranno il diritto alla pensione anticipata entro il 31/12/2017. I precoci sarebbero quindi esclusi dall'applicazione delle norme previste nella riforma Fornero. Ai fini del requisito contributivo è possibile far valere esclusivamente le contribuzioni derivanti da lavoro, inclusi i periodi di maternità, leva, infortuni e cassa integrazione ordinaria.

I lavoratori precoci che tra il 2015 e il 2017 decideranno di andare in pensione, essendo in possesso del requisito contributivo previsto, riceveranno un assegno pensionistico senza penalizzazioni economiche. Ricordiamo infine che per il 2015 è necessaria una contribuzione pari a 42 anni e 6 mesi per gli uomini e a 41 anni e sei mesi per le donne. Dal 2016 invece, con l’applicazione della speranza di vita, i requisiti contributivi saliranno rispettivamente a 42 anni e 10 mesi e 41 anni e 10 mesi.

Preventivi prestiti gratis in 5 minuti

 

Calcolo Pensione Online: ultime notizie

Pensione anticipata per malattia: come e quando ottenerla La pensione anticipata per malattia si può ottenere in caso di sussistenza di una delle due seguenti condizioni: Inidoneità permanente assoluta Inabilità assoluta e permanente all’esercizio di qualsiasi attività lavorativa Pensione anticipat...
Pensione anticipata quota 100: tutto sul ddl Damiano Quali sono le linee principali del ddl Damiano, ufficialmente depositato e incentrato sulla pensione anticipata quota 100? Come cambieranno le cose per i lavoratori? Passiamo in rassegna tutti gli elementi più rilevanti. Pensione anticipata quota 10...
Riforma pensioni 2015 quota 100: le ultime e più importanti novità La riforma pensioni 2015 quota 100 è un argomento molto discusso negli ultimi giorni, soprattutto a causa della sentenza della Consulta che ha bocciato il blocco delle pensioni 2012/2013. Legge Fornero: le proposte sul tavolo dopo la bocciatura dell...
Pensioni precoci 2017: requisiti e categorie della Quota 41 Pensioni precoci 2017: novità Quota 41 e requisiti La riforma delle pensioni ha introdotto delle misure a favore dei lavoratori precoci ma sarebbero rivolte esclusivamente ad alcune categorie di lavoratori. Quali sono quindi le novità e i requisiti ...
Pensione a 64 anni: le ultime novità Tra le principali novità in ambito previdenziale è possibile ricordare la nascita di un comitato dedicato al tema pensione a 64 anni. L’iniziativa, nata dall’idea di Sergio Ormea, è finalizzata a chiedere la possibilità di andare in pensione a 64 ann...

 

Maggiori informazioni qui:
Ti è piaciuto l'articolo? Sei rimasto soddisfatto? Aiutaci a far crescere il portale clicca qui: