Calcolo pensione sistema retributivo

Come avviene il calcolo pensione sistema retributivo?

Il criterio di computo della pensione è variabile in base all’anzianità contributiva conseguita dal lavoratore al 31 dicembre 1995. Il calcolo della pensione avviene con il sistema contributivo per i lavoratori che invece non hanno anzianità al 21 dicembre 1995. I sistemi di tipo misto e retributivo convivono per gli iscritti al 31 dicembre 1995. Vediamo le caratteristiche del sistema retributivo.

Il sistema retributivo riguarda le anzianità contributive ottenute fino al 31 dicembre 2011 da parte dei lavoratori con almeno 18 anni di contributi al 31 dicembre 1995. Questo sistema prevede che la pensione sia rapportata alla media delle retribuzioni degli ultimi anni lavorativi.

Calcolo pensione sistema retributivo Inps: gli elementi cruciali per la definizione dell’assegno pensionistico

Si tratta di un sistema basato su tre perni centrali:

  • l’anzianità contributiva: è il risultato complessivo dei contributi fino ad un massimo di 40 anni che il lavoratore può vantare al momento del pensionamento e che siano accreditati sul suo conto assicurativo;
  • la retribuzione/reddito pensionabile: è il risultato della media delle retribuzioni o redditi conseguiti negli ultimi anni di attività lavorativa, dovutamente rivalutate sulla scorta degli indici Istat stabiliti ogni anno;
  • l’aliquota di rendimento: corrisponde al 2% annuo della retribuzione/reddito percepiti entro il limite (per le pensioni con decorrenza nel 2012 di 44.161 euro annui). Questo decresce per fasce di importo superiore. Ciò significa che qualora la retribuzione pensionabile non superi questo limite, con 35 anni di anzianità contributiva la pensione è pari al 70% della retribuzione, con 40 anni è pari all'80%.
Preventivi prestiti gratis in 5 minuti

 

Calcolo Pensione Online: ultime notizie

Pensioni chi ha diritto alla quattordicesima: tutte le informazioni Documentarsi su pensioni chi ha diritto alla quattordicesima è molto importante, soprattutto in vista dei cambiamenti del prossimo anno con l’introduzione del nuovo pacchetto pensioni. Caratteristiche della quattordicesima: quando è stata introdotta...
Previdenza complementare deducibilità: i vantaggi Previdenza complementare deducibilità 2014, perché può convenire questa scelta? I contributi concernenti le formule di previdenza complementare versati dal lavoratore oppure dal datore di lavoro risultano deducibili dal reddito dichiarato ai fini Irp...
Calcolo pensione braccianti agricoli: come funziona? Calcolo pensione braccianti agricoli: quali sono i criteri di calcolo? Come avviene il calcolo pensione braccianti agricoli? L’assicurazione presso l’Inps riguarda lavoratori agricoli dipendenti con qualifica di operai a tempo determinato (OTD) e op...
Ultime notizie riforma pensioni: flessibilità in uscita e precoci Le ultime notizie riforma pensioni sono state recentemente chiarificate dai Ministri Padoan e Poletti. Ecco che cosa hanno detto. Pensioni: nella Legge di Stabilità norme sulla flessibilità in uscita Nella prossima Legge di Stabilità saranno conten...
Opzione contributiva: requisito pensionamento anticipato? Opzione contributiva pensioni: il Governo mischia le carte in tavola Se pensavate che nel 2011 si fosse già messa la parola “fine” all’annosa questione delle pensioni, vi sbagliavate. D’altronde la riforma Fornero delle pensioni era troppo austera p...

 

Maggiori informazioni qui:
Ti è piaciuto l'articolo? Sei rimasto soddisfatto? Aiutaci a far crescere il portale clicca qui: