Riforma pensioni ultima ora: Damiano e Fornero

Anche nel 2016 si continuano a tenere gli occhi aperti su riforma pensioni ultima ora, dopo un 2015 caratterizzato da un’attesa rivelatasi poi vana di misure finalizzate ad aggiustare le storture della Legge Fornero.

News pensioni: ecco cosa ha detto Cesare Damiano

Tra le più importanti news relative a riforma pensioni ultima ora è possibile ricordare le recenti dichiarazione del Presidente della Commissione Lavoro alla Camera, l’esponente del PD Cesare Damiano, che ha ribadito l’importanza di occuparsi di temi reali e utili per i cittadini. Tra questi, come ricordato da Damiano stesso che ha parlato anche di una petizione online che ha avuto grande successo, è presente anche la flessibilità in uscita.

Novità pensioni: Damiano ribadisce la bontà della sua proposta

Parlare di riforma pensioni ultima ora significa ricordare le dichiarazioni appena citate di Cesare Damiano, che ha ricordato la bontà delle proposte di legge messe a punto dai parlamentari del PD e depositate fin dalla scorsa legislatura.

L’esponente del Partito Democratico ha ricordato inoltre che è in primo piano l’impegno per ricordare al governo che si tratta di proposte di flessibilità a basso costo le quali, permettendo di andare in pensione con 35 anni di contributi e una penalizzazione dell’8% sull’assegno mensile, consentirebbero di migliorare il turnover aziendale combattendo la disoccupazione giovanile.

Cesare Damiano: bisogna evitare annunci avventati

Continuiamo a parlare di riforma pensioni ultima ora analizzando le recenti dichiarazioni di Cesare Damiano, che ha specificato come su un tema così sentito a livello generale sia importante evitare annunci avventati.

Dall’esponente PD sono arrivate parole positive per l’esposizione ufficiale di Renzi sull’argomento previdenziale, una conseguenza frutto, secondo quanto ricordato da Damiano stesso, delle pressioni del Parlamento, dei sindacati e anche dei cittadini.

Cesare Damiano ha accolto in maniera positiva il fatto che, secondo quanto specificato sia da Renzi sia da Poletti, il tema della flessibilità in uscita rappresenterà una delle voci della prossima Legge di Stabilità.

APE: ecco cosa ne pensa Cesare Damiano

Discutere di riforma pensioni ultima ora vuol dire considerare anche l’APE, che è stata definita sempre da Cesare Damiano come ‘del tutto insufficiente’. Per ora, come ricordato sempre dall’ex Ministro del Lavoro, non è presente alcun testo ufficiale, motivo per cui è fondamentale prendere qualsiasi dichiarazione con le dovute precauzioni.

La flessibilità, sempre secondo le parole dell’inventore della Quota 100, dovrebbe favorire in maniera globale i lavoratori, non limitandosi al caso di particolari annate, come per esempio il ’51 e il ’53, il tutto senza ovviamente perdere di vista la sostenibilità delle penalizzazioni.

Damiano ha inoltre ricordato che, grazie all’ultima Legge di Stabilità, sono stati raggiunti risultati importanti come la salvaguardia di altri esodati e la proroga dell’opzione donna, la misura sperimentale che consente alle lavoratrici che hanno raggiunto i 57 anni e 3 mesi e i 35 anni di contributi di andare in pensione con il sistema contributivo per il calcolo dell’assegno.

Preventivi prestiti gratis in 5 minuti

 

Calcolo Pensione Online: ultime notizie

Sono in pensione posso lavorare con i voucher: facciamo chiarezza I voucher rappresentano una soluzione molto valida per retribuire il lavoro accessorio. Informarsi in merito a sono in pensione posso lavorare con i voucher è fondamentale, dal momento che i buoni lavoro possono riguardare le prestazioni lavorative o...
Novità sulle pensioni Inps: le richieste di Tito Boeri Le novità sulle pensioni Inps degli ultimi giorni riguardano soprattutto le dichiarazioni di Tito Boeri, Presidente Inps, che nel corso di un’intervista rilasciata durante il Festival della Repubblica delle Idee, ha pronunciato parole negative contro...
Aliquote Irpef Scaglioni di reddito e aliquote Irpef 2015 L’imposizione fiscale sul reddito delle persone fisiche (Irpef) è un’imposta diretta e progressiva, il cui importo è proporzionale all’entità dei redditi percepiti dal contribuente. Ogni cittadino deve, inf...
Inps pensione anticipata: i piani di Boeri Parlare di Inps pensione anticipata significa inquadrare soprattutto i piani di Tito Boeri, neo presidente dell'Istituto. Vediamo cosa c'è da sapere in merito. Pensione anticipata: flessibilità in uscita e assegno più basso Maggior flessibilità in ...
Ricongiunzione contributi da Inps a Inpdap Quando si parla di ricongiunzione contributi da Inps a Inpdap, si inquadra un istituto che permette di raccogliere i contributi sotto un'unica gestione, in modo da ricevere un singolo trattamento pensionistico. Ecco qualche informazione utile in meri...

 

Maggiori informazioni qui:
Ti è piaciuto l'articolo? Sei rimasto soddisfatto? Aiutaci a far crescere il portale clicca qui: