Rimborso pensioni a chi spetta: novità in attesa di agosto

Dopo la sentenza della Consulta che ha dichiarato incostituzionale l’articolo 24 della Legge Fornero ci si chiede: il rimborso pensioni a chi spetta e attraverso quali modalità? Ecco chi sarà interessato dalle manovre di restituzione.

Rimborso pensioni 2015: ecco cosa succederà ad agosto

Le domande relative al rimborso pensioni a chi spetta hanno una risposta nel primo articolo del decreto 65 erogato dall’Inps: il 1° agosto verranno erogati i rimborsi ai pensionati che sono stati interessati dal blocco delle rivalutazioni, in ottemperanza all’articolo 24 della Riforma Fornero.

Si tratta di un una tantum che verrà versato a quei cittadini che percepiscono una pensione tra le tre e le sei volte la minima Inps (quindi una cifra dai 1.500 ai 3.000€ lordi).

Rimborso pensioni legge Fornero: ecco quanto spetta

Oltre a chiedersi il  " rimborso pensioni a chi spetta " ci si domanda anche quanto spetta, ossia l’ammontare della cifra che arriverà ad agosto nelle tasche dei pensionati a cui sono stati bloccati i trattamenti nel biennio 2012/2013.

L’una tantum in questione sarà pari a quasi 800€ (per la precisione si parla di 796,27€) per i cittadini che ricevono una pensione pari al triplo del minimo Inps, ossia un trattamento di circa 1.500€.

Man mano che l’entità dell’assegno pensionistico aumenta scala il valore del rimborso, il che significa, per esempio, che chi riceve una pensione pari a quattro volte il minimo Inps ad agosto si vedrà accreditare una rivalutazione del 40%.

Chi invece riceve una pensione pari al quintuplo della minima Inps riceverà con l’assegno di agosto una rivalutazione pari al 20% .

Per chi incassa una pensione superiore ai 3.000€ lordi non sono previste forme di rimborso.

Rimborso pensioni consulta: come verrà erogato?

Le domande in merito a rimborso pensioni a chi spetta? hanno lasciato posto a questioni relative alle modalità di erogazione dell’una tantum.

I cittadini che rientrano nei requisiti appena elencati e che hanno diritto ai rimborsi non devono attivare nessuna procedura né fare richieste: l’accredito in busta paga della rivalutazione della pensione viene calcolato automaticamente senza bisogno di contattare l’Inps.

Rimborso pensioni Inps 2015: qualche chiarimento fiscale

Quando si pensa al rimborso pensioni a chi spetta e all’entità delle restituzioni è bene fare attenzione anche all’aspetto fiscale.

L’una tantum, come specificato ufficialmente anche dall’Inps, è da considerarsi al lordo delle imposte e soggetto a tassazione separata. Per fare due calcoli veloci si può considerare la media dell’aliquota Irpef pari al 15/18% e arrivare a scoprire che dei 796,27€ del rimborso pieno rimarranno nelle tasche dei pensionati beneficiari dei rimborsi circa 600/700€.

Preventivi prestiti gratis in 5 minuti

 

Calcolo Pensione Online: ultime notizie

Aspi: cosa si tratta? Chi può beneficiarne? L'Aspi (acronimo di assicurazione sociale per l'impiego) è l'ex indennità di disoccupazione, il cui nome è stato così mutato dalla Legge Fornero. Indennità di disoccupazione: da quando è disponibile e come funziona L'Aspi è ufficialmente disponibil...
Risarcimento pensioni: i soldi arriveranno a partire da agosto I soldi per il risarcimento pensioni arriveranno nelle tasche degli italiani interessati a partire dal mese di agosto. Questo il focus delle ultime dichiarazioni del Premier Matteo Renzi in merito alla restituzione delle pensioni in seguito alla bocc...
Pensioni 2015: pagamenti gennaio e problemi di calcolo Pensioni 2015 novità: le preoccupazioni di Spi Cgil Il 2015 coincide con l’entrata in vigore di vari nuovi dispositivi normativi, che potrebbero generare qualche complicazione nel meccanismo dei pagamenti dell’istituto di previdenza pubblico. Si ...
Come richiedere Prestiti per Pensionati Vantaggiosi? Novità 2017 L'INPS dal 1 gennaio 2012 ha preso in gestione tutti i servizi gestiti precedentemente dall'INPDAP, tra cui anche l'erogazione dei prestiti per pensionati. Tramite l' ente pensionistico italiano, dipendenti e pensionati del settore pubblico possono ...
Www.inps.it pensioni: guida ai servizi online Quando si parla di www.inps.it pensioni non si può non chiamare in causa tutto quello che riguarda i servizi online, un sistema riformato inseguito alla soppressione dell'Inpdap. Vediamo assieme qualche specifica in merito e come orientarsi tra i ser...

 

Maggiori informazioni qui:
Ti è piaciuto l'articolo? Sei rimasto soddisfatto? Aiutaci a far crescere il portale clicca qui: