Ricongiunzione contributi da Inps a Inpdap

Quando si parla di ricongiunzione contributi da Inps a Inpdap, si inquadra un istituto che permette di raccogliere i contributi sotto un'unica gestione, in modo da ricevere un singolo trattamento pensionistico. Ecco qualche informazione utile in merito.

Ricongiunzione contributi: come procedere alla richiesta

Se si ha intenzione di usufruire della ricongiunzione contributi da Inps a Inpdap, è necessario seguire i seguenti step per procedere con la richiesta:

  • Presentare dell'istanza ufficiale presso la sede dell'Istituto ove si intende ricongiungere i diversi periodi contributivi.
  • Ricordarsi che la succitata richiesta può essere avanzata una seconda volta dopo almeno dieci anni dalla prima istanza, con almeno cinque anni effettivi di contribuzione.

Quanto costa la ricongiunzione contributi?

Ricongiunzione contributi: a quanto ammonta il costo?

La ricongiunzione contributi da Inps a Inpdap ha un costo variabile, determinato dal numero di anni che si ha intenzione di ricongiungere sotto una medesima gestione, e ovviamente dalla loro valutazione ai fini della ricezione del trattamento pensionistico finale. Il pagamento in questione si effettua tramite bollettini MAV, che vengono inviati all'interessato dall'Inps, e che possono essere saldati presso qualsiasi sportello bancario, ma anche presso gli uffici postali.

Dal sito ufficiale Inps risulta possibile procedere alla stampa dei succitati bollettini. Il pagamento può essere onorato in un'unica soluzione entro 60  giorni dalla data di ricezione del provvedimento, oppure si può optare per una rateizzazione, con importi mensili che non possono essere inferiori ai 27 euro.

Preventivi prestiti gratis in 5 minuti

 

Calcolo Pensione Online: ultime notizie

RITA Pensioni 2017: che cos’è, chi sono i destinatari e quali sono i requi... Negli ultimi tempi si sta sentendo parlare molto della RITA, acronimo di Rendita Integrativa Temporanea Anticipata. Ma di cosa si tratta? E qual è il legame con le pensioni? RITA Pensioni 2017: che cos'è? La rendita integrativa temporanea anticipat...
Pensioni flessibilità: ecco perché lo Stato risparmierebbe In queste settimane si è parlato di flessibilità del sistema previdenziale come un ulteriore aumento delle spese per lo Stato e per le casse dell’Inps. Ma è davvero così? Dalla Commissione Lavoro arrivano pareri favorevoli in merito fin dalla pass...
Rimborso pensioni a chi spetta: novità in attesa di agosto Dopo la sentenza della Consulta che ha dichiarato incostituzionale l’articolo 24 della Legge Fornero ci si chiede: il rimborso pensioni a chi spetta e attraverso quali modalità? Ecco chi sarà interessato dalle manovre di restituzione. Rimborso pensi...
Novità sulle pensioni Inps: le richieste di Tito Boeri Le novità sulle pensioni Inps degli ultimi giorni riguardano soprattutto le dichiarazioni di Tito Boeri, Presidente Inps, che nel corso di un’intervista rilasciata durante il Festival della Repubblica delle Idee, ha pronunciato parole negative contro...
Chi prende pensione sociale: tutti i dettagli sul trattamento Orientarsi tra le diverse prestazioni economiche fornite dall’Inps è molto importante. A tal proposito è utile considerare chi prende pensione sociale ed entrare nei dettagli del trattamento. Assegno sociale: di cosa si tratta e chi può richiederlo ...

 

Maggiori informazioni qui:
Ti è piaciuto l'articolo? Sei rimasto soddisfatto? Aiutaci a far crescere il portale clicca qui: