Pensioni Boeri Inps: allarme per la classe 1980

Per quanto riguarda pensioni Boeri Inps è fondamentale considerare le ultimissime dichiarazioni del Presidente dell’Ente, che ha lanciato un allarme importante sul futuro previdenziale dei nati nel 1980.

Boeri: i nati nel 1980 potrebbero lavorare fino a 75 anni

Le dichiarazioni pensioni Boeri Inps hanno riguardato in particolare i lavoratori nati nel 1980 che, secondo quanto affermato dal numero uno dell’Ente, potrebbero andare in pensione alla ragguardevole età di 75 anni.

A cosa è dovuto tutto questo? Al fatto che l’Inps ha individuato dei buchi nella storia contributiva dei nati in quell’anno. Il dito va puntato soprattutto verso i periodi di lontananza dal mercato del lavoro.

Inps Boeri: la flessibilità va introdotta il prima possibile

Tra i contenuti delle ultime dichiarazioni pensioni Boeri Inps è da ricordare anche uno spazio dedicato alla flessibilità in uscita che, secondo il bocconiano ai vertici dell’Ente, dovrebbe essere introdotta subito in quanto, considerando anche gli attuali livelli di disoccupazione, il rischio è quello di arrivare a una vera e propria generazione perduta.

Per entrare nel dettaglio della situazione contributiva discontinua di un lavoratore nato nel 1980 è necessario mettere in primo piano uno scenario base contraddistinto da una crescita del PIL pari all’1%. Se si tiene ferma la presenza di un buco di 10 anni nei versamenti i risultati sono decisamente sconfortanti in quanto parlano di assegni molto contenuti, pari a circa 750€ mensili per i lavoratori di sesso maschile.

Pensione: quando potranno andarci i nati nell’80 con contribuzione discontinua?

Continuando a discutere di pensioni Boeri Inps, è bene ricordare che la situazione sopra descritta protrae chiaramente la maturazione del diritto al trattamento pensionistico. Tenendo sempre fermo l’esempio del lavoratore nato nel 1980 con contribuzione discontinua, la possibilità di andare in pensione arriverebbe addirittura nel 2055.

Tracciando il quadro in questione il Presidente Inps Boeri ha affermato di non avere intenzione di terrorizzare, ma solo di mettere in primo piano l’importanza di una continuità contributiva.

Tito Boeri: ecco cosa ha detto all’Università Cattolica

Per quanto riguarda pensioni Boeri Inps è bene ricordare anche che il Presidente dell’Ente, ospite presso l’Università Cattolica in occasione della cerimonia di proclamazione, ha sottolineato anche che le cose stanno migliorando e che dal 2014 al 2015 è cresciuta l’incidenza numerica di trentenni assunti con contratti lavorativi a tempo indeterminato, passando dal 24,5 al 33,6%.

Questo incremento, sempre secondo quanto specificato dal numero uno dell’Inps, è il risultato degli sgravi fiscali e dell’introduzione del contratto a tutele crescenti, che hanno determinato, soprattutto alla fine del 2015, un aumento interessante del numero di occupati under30 a tempo indeterminato.

Il contro di questo scenario sono però i dati di gennaio e febbraio che, in seguito alla fine degli incentivi statali, mettono in primo piano un trend negativo.

Preventivi prestiti gratis in 5 minuti

 

Calcolo Pensione Online: ultime notizie

Ricongiunzione contributi da Inps a Inpdap Quando si parla di ricongiunzione contributi da Inps a Inpdap, si inquadra un istituto che permette di raccogliere i contributi sotto un'unica gestione, in modo da ricevere un singolo trattamento pensionistico. Ecco qualche informazione utile in meri...
Risarcimento pensioni: i soldi arriveranno a partire da agosto I soldi per il risarcimento pensioni arriveranno nelle tasche degli italiani interessati a partire dal mese di agosto. Questo il focus delle ultime dichiarazioni del Premier Matteo Renzi in merito alla restituzione delle pensioni in seguito alla bocc...
Calcolo pensione Inps Come avviene il calcolo pensione Inps? Il calcolo pensione Inps varia sulla scorta dell’anzianità contributiva conseguita dal lavoratore a partire dal 31 dicembre 1995. L’assegno pensionistico è computato impiegando il sistema contributivo per i lav...
Come richiedere Prestiti per Pensionati Vantaggiosi? Novità 2017 L'INPS dal 1 gennaio 2012 ha preso in gestione tutti i servizi gestiti precedentemente dall'INPDAP, tra cui anche l'erogazione dei prestiti per pensionati. Tramite l' ente pensionistico italiano, dipendenti e pensionati del settore pubblico possono ...
Pensione come fare ricorso: ecco i passi da seguire Dopo la sentenza della Consulta che nel maggio 2015 ha dichiarato incostituzionale il blocco delle rivalutazioni di alcuni trattamenti pensionistici, sono tante le persone che si chiedono pensione come fare ricorso. Rimborsi pensioni: informazioni p...

 

Maggiori informazioni qui:
Ti è piaciuto l'articolo? Sei rimasto soddisfatto? Aiutaci a far crescere il portale clicca qui: