Pensione integrativa Poste Italiane: come funziona

Pensione complementare Poste Italiane

Per molti dei futuri pensionati italiani è diventata quasi un’esigenza pensare alla propria pensione ecco perché per molti diventa d’obbligo la sottoscrizione di una pensione integrativa Poste per sperare di vivere al meglio gli anni della pensione.

Ecco perché diventa quasi indispensabile non appena si inizia a lavorare pensare ad una modalità di integrazione completare del proprio reddito futuro, una soluzione ideale potrebbe essere la sottoscrizione di pensione integrativa poste Vita.

Previdenza Valore di Poste Vita è la proposta presentata da Poste Italiane come soluzione valida per tutti i lavoratori che vogliono pensare al futuro. Si tratta di un piano individuale pensionistico con adesione libera che si può stipulare tramite contratto di assicurazione sulla vita a premi ricorrenti.

Chi decide di aderire a questa tipologia di piano pensionistico potrà versare liberamente oltre alla quota mensile o annuale, così come stabilito al momento della sottoscrizione del contratto, anche il proprio TFR costruendo così una rendita che viene rivalutata anno dopo anno.

Pensione integrativa Poste Italiane

La pensione integrativa Poste con Previdenza Valore garantisce al cliente come stabilito da contratto il mantenimento del capitale versato compresa una remunerazione pari all’1,50 % annuo.

Nel momento in cui il cliente decide di andare in pensione potrà richiedere l’erogazione della pensione integrativa completare ma solo se si sono maturati almeno 5 anni di versamenti sul fondo pensione con Previdenza Valore.

La rendita delle quote versate invece dipenderà necessariamente sia dai versamenti mensili o annuali effettuati dal cliente, ma anche dal montante e da particolari caratteristiche del cliente come l’età anagrafica o l’aspettativa di vita.

Previdenza Valore consente al cliente che decide di sottoscrivere questa polizza per integrare la pensione futura di usufruire anche di una massima flessibilità nel piano dei versamenti così da gestire ogni versamento il totale libertà.

Il costo annuo del Fondo Pensione con Poste Italiane dipende necessariamente dagli importi versati e dal tipo di rendimento, pertanto risulta realmente quasi impossibile definire il reale costo del prodotto offerto da Poste senza tenere in considerazione determinati dettagli.

Ulteriori spese previste per Previdenza Valore però riguardano il 2,50% su ogni versamento effettuato ad eccezione del TFR, l’1% annuo dal rendimento della gestione separata e altre tasse ed imposte eventuali che potranno essere applicate.

Pensione integrativa Poste conviene?

Uno dei primi vantaggi della soluzione di pensione integrativa Poste è sicuramente legato ai benefici fiscali che si possono ottenere da tale soluzione, oltre alla flessibilità del piano dei versamenti che consente al cliente di gestire in totale libertà ogni versamento, anche sospendendo i pagamenti per riattivarli successivamente.

Svantaggio della soluzione di pensione integrativa proposta da Poste Italiane è la possibilità per il cliente di richiedere il denaro accumulato anticipatamente solo al verificarsi di determinate condizioni, un prodotto che consente di investire in maniera sicura ma che non promette un rendimento importante.

Preventivi prestiti gratis in 5 minuti

 

Calcolo Pensione Online: ultime notizie

Previdenza complementare Inps: come funziona? Previdenza complementare Inps: di cosa si tratta? Quali sono i vantaggi? Come forse molti contribuenti già sapranno, grazie alla previdenza complementare si ottengono prestazioni previdenziali che vanno a sommarsi a quelle obbligatorie. Si tratta di ...
RITA Pensioni 2017: che cos’è, chi sono i destinatari e quali sono i requi... Negli ultimi tempi si sta sentendo parlare molto della RITA, acronimo di Rendita Integrativa Temporanea Anticipata. Ma di cosa si tratta? E qual è il legame con le pensioni? RITA Pensioni 2017: che cos'è? La rendita integrativa temporanea anticipat...
Qual è la migliore pensione integrativa: guida per il pensionato Qual è la migliore pensione integrativa? Rispondere a questa domanda oggi è fondamentale, dal momento che l’incertezza del futuro previdenziale rende necessaria la ricerca di soluzioni alternative alla pensione erogata dallo Stato. Miglior pensione ...
Pensione integrativa: di cosa si tratta e come funziona La pensione integrativa è una soluzione sottoscrivibile volontariamente, parallela a quanto erogato dallo Stato ai cittadini che hanno raggiunto i requisiti per abbandonare l’attività lavorativa e per beneficiare dei diritti previdenziali. Previdenz...
Previdenza complementare wikipedia: come funziona? Previdenza complementare wikipedia: storia dei fondi pensione Nell'ordinamento italiano i fondi pensione sono strumenti tecnici che permettono ai lavoratori di garantirsi una pensione complementare, che va ad integrare quella erogata dagli enti previ...

 

Maggiori informazioni qui:
Ti è piaciuto l'articolo? Sei rimasto soddisfatto? Aiutaci a far crescere il portale clicca qui: