I pensionati più ricchi d’Italia? In testa alla classifica c’è Mauro Sentinelli

Chi sono i pensionati più ricchi d’Italia: al primo posto con 91.337 euro al mese

È Mauro Sentinelli a ricevere la pensione più alta del Paese. È quanto emerge dalla classifica dei pensionati più ricchi d'Italia stilata da Il sole 24 Ore sulla base dei dati ufficiali forniti dal sottosegretario al Lavoro, Carlo Dell’Aringa, in risposta all’interrogazione presentata da Debora Bergamini (Pdl).

Sentinelli percepisce infatti un reddito mensile che nel 2013 ammontava a 91,337 euro. Ex manager della Telecom, Sentinelli ha visto lievitare l’assegno percepito tra il 2011 e il 2012 passando da 90.246 a 91.337 euro di pensione mensile.

Pensionati più ricchi d’Italia: nella top five anche l’ex direttore generale dell’Inter

Nessuna indicazione è stata fornita dal Ministero del Lavoro in merito al secondo pensionato più ricco d’Italia, mentre al terzo posto troviamo Mauro Gambaro. Quest’ultimo, ex direttore generale di Interbanca e di Inter Football Club, percepisce una pensione da 52 mila euro al mese.

In quanta posizione nella classifica dei pensionati più ricchi c’è Alberto De Petris, ex chief technical officer di Infostrada nonché ex amministratore di Stet Netherlands e dirigente di Telecom Italia. Ogni mese De Petris incassa circa 51 mila euro di pensione.

Infine al quinto posto tra i pensionati d’oro c’è il manager specialista dei semiconduttori e della componentistica elettronica Germano Fanelli con un assegno di poco inferiore ai 51 mila euro al mese. Qualche posizione più in giù troviamo anche Vito Gamberale che vanta una pensione mensile di circa 45 mila euro.

Preventivi prestiti gratis in 5 minuti

 

Calcolo Pensione Online: ultime notizie

Riforma pensioni 2015 quota 100: le ultime e più importanti novità La riforma pensioni 2015 quota 100 è un argomento molto discusso negli ultimi giorni, soprattutto a causa della sentenza della Consulta che ha bocciato il blocco delle pensioni 2012/2013. Legge Fornero: le proposte sul tavolo dopo la bocciatura dell...
Pensioni magistrati: “103mila euro annui, 90% pensioni superiori contributi” Pensioni d'oro magistrati: in media sono 103 mila euro all’anno I magistrati in pensione costano troppo. Pubblici Ministeri e Giudici che lasciano il lavoro ricevono in media un trattamento previdenziale Inps di 103 mila euro all’anno. Questo quanto...
Indicizzazione pensioni: okay definitivo dal Senato Dall’aula del Senato è arrivato l’ok definitivo al decreto d’indicizzazione pensioni, che dà attuazione ufficiale alla sentenza della Consulta che ha sancito l’incostituzionalità dell’articolo 24 della Legge Fornero e del blocco dell’adeguamento dell...
Pensione di anzianità donne: i requisiti per il 2016 La pensione di anzianità donne - dopo la Legge Fornero pensione anticipata - è un'opzione che permette di lasciare il lavoro prima del raggiungimento dell'anzianità massima di servizio. Pensione anzianità: i requisiti per le donne Per richiedere la...
Pensione anticipata: le novità per il prossimo anno Quali sono le novità più importanti per il 2016 in merito a pensione anticipata? Ecco tutte le specifiche che interesseranno i lavoratori prossimi alla pensione nel corso del prossimo anno. Pensione anticipata news: ecco le novità per il 2016 Cosa ...

 

Maggiori informazioni qui:
Ti è piaciuto l'articolo? Sei rimasto soddisfatto? Aiutaci a far crescere il portale clicca qui: