Come calcolare la pensione anticipata: la guida

Come calcolare la pensione anticipata? Rispondere a questa domanda è fondamentale, dal momento che le novità degli ultimi anni prevedono approcci diversi a seconda dell’età in cui l’ex lavoratore inizia a ricevere la pensione.

Pensione anticipata: cosa sapere sui requisiti principali

Per capire come calcolare la pensione anticipata è bene analizzare i requisiti principali. A livello concreto significa partire dai soggetti che possono vantare anzianità contributiva al 31 dicembre 1995.

In questo caso ricordiamo che nel 2016 la pensione anticipata è maturata a fronte del perfezionamento di 42 anni e 10 mesi di contributi per gli uomini e 41 anni e 10 mesi di contributi per le donne.

Contributi pensione anticipata: ecco cosa sapere

Per approfondire come calcolare la pensione anticipata è fondamentale documentarsi anche sui contributi validi ai fini del raggiungimento dei requisiti appena citati. Per la maturazione della pensione anticipata sono validi i contributi di qualsiasi natura, tenendo comunque fermo il raggiungimento di 35 anni di contributi per il diritto alla pensione di anzianità secondo la normativa vigente prima del varo della Legge Fornero.

Questi dati ci aiutano a capire che per avere diritto alla pensione anticipata è necessario maturare almeno 35 anni di contributi (non sono da considerare gli anni di contribuzione figurativa).

Pensione anticipata penalizzazione: tutte le regole

Il processo come calcolare la pensione anticipata prevede un focus sulle penalizzazioni, che riguardano coloro che iniziano a percepire l’assegno di pensione anticipata prima del compimento dei 62 anni.

In questo caso si subiscono delle penalizzazioni sulle anzianità maturate entro il 2011 e calcolate con il sistema retributivo. A quanto corrisponde il taglio? Al 2% per ogni anno di anticipo rispetto al compimento dei 60 anni e all’1% per ogni anno che invece separa dal compimento dei 62.

Pensione anticipata interventi normativi: ecco cosa è cambiato nel 2015

Un aspetto fondamentale da considerare quando si parla di come calcolare la pensione anticipata riguarda gli interventi normativi che sono entrati in vigore all’inizio del 2015. Cosa è cambiato? Dal 1° gennaio 2015 sono state cancellate le penalizzazioni sulle pensioni anticipate con decorrenza da tale data.

Il beneficio in questione, legato alla legge 190/2014, rimarrà in vigore fino al 31 dicembre 2017. La penalizzazione sulle pensioni anticipate agli under 62 tornerà quindi in vigore a partire dal 1° gennaio 2018, a patto che il Parlamento non opti per una proroga della misura.

Concludiamo questa breve guida dedicata al calcolo della pensione anticipata parlando dei lavoratori con il primo versamento contributivo successivo al 31 dicembre 1995, che possono maturare il diritto alla pensione anticipata seguendo i medesimi criteri di chi può vantare anzianità contributiva al 31 dicembre 1995 (ai fini del perfezionamento dei requisiti contributivi non sono validi i versamenti effettuati volontariamente).

L’unica differenza consiste nella mancanza di penalizzazioni in caso di accesso alla pensione anticipata prima del compimento dei 62 anni.

Preventivi prestiti gratis in 5 minuti

 

Calcolo Pensione Online: ultime notizie

Anticipo pensione: guida sull’APE, tutte le opportunità Con l’inizio del 2017 potrebbero concretizzarsi delle novità molto importanti in ambito previdenziale. La più rilevante è senza dubbio l’anticipo pensione, ossia la possibilità di uscire dal mercato del lavoro tre anni prima grazie a un prestito vent...
Pensioni precoci Inps: le ipotesi al vaglio della politica nel 2015 Pensioni precoci: l’ostacolo è il taglio delle tasse Potremmo immaginare la finanza pubblica come una coperta. Nel caso dell’Italia, una coperta troppo corta. I vincoli sono tanti, le risorse effettivamente disponibili poche. Numerose sono invece le...
Pensione senza contributi versati: ecco chi può riceverla Ricevere la pensione senza contributi versati è possibile? Il caso di chi svolge lavori di cura dell’ambiente domestico senza percepire retribuzione rientra in questo ambito. Scopri le opportunità. Pensione per casalinghe: come funziona La pensione...
Pensioni 2016 news oggi: Nannicini e flessibilità in uscita Tra le principali pensioni 2016 news oggi è possibile ricordare le dichiarazioni del sottosegretario a Palazzo Chigi Nannicini, intervistato dal Corriere della Sera sull’APE. Parlando di anticipo pensionistico Nannicini si è espresso soprattutto s...
Pensioni ultima ora: le novità su APE e flessibilità in uscita Dopo l’incontro di settimana scorsa tra Giuliano Poletti e gli esponenti delle principali sigle sindacali si continua chiaramente a parlare di novità previdenziali. In merito a pensioni ultima ora c’è da dire soprattutto che si fa sempre più concreta...

 

Maggiori informazioni qui:
Ti è piaciuto l'articolo? Sei rimasto soddisfatto? Aiutaci a far crescere il portale clicca qui: