Pensioni news precoci: decisiva audizione Boeri alla Camera

Il quadro pensioni news precoci si sta complicando a causa delle numerose ipotesi in campo. Per avere qualche certezza in più si punta molto sulla giornata di domani.

Novità pensioni: attesa per l’audizione di Boeri alla Camera

Grande attesa per l’audizione che andrà in scena domani 10 giugno alle 14.30 e che vedrà il Presidente Inps Tito Boeri impegnato alla Camera in un incontro in cui si parlerà di accesso ai trattamenti pensionistici per lavoratori di ambo i sessi e di riconoscimento a fini previdenziali dei lavori di assistenza a membri della famiglia.

Che cosa dirà l’economista a guida del sistema previdenziale pubblico? La lente mediatica è ormai puntata sull’incontro di domani, anche per via dei probabili aggiornamenti in tema pensioni news precoci e opzione donna, due nodi dei quali si parla da tempo senza però aver raggiunto particolari punti di arrivo.

Pensioni precoci: cosa dirà Boeri sulla Quota 41?

Dall’incontro di domani si attende anche un parere di Boeri sulla Quota 41, un argomento molto importante quando si discute di pensioni news precoci.

Questa opzione di pensionamento per lavoratori precoci pensata da Cesare Damiano non prevede alcun tipo di vincolo anagrafico, ma solo la maturazione di almeno 41 anni di contributi.

L’alternativa sembra però non trovare il favore di Palazzo Chigi, con un esecutivo maggiormente orientato alla definizione di requisiti anagrafici per la pensione dei lavoratori precoci. Altro tema che potrebbe essere toccato da Tito Boeri è la questione degli esodati.

Pensioni novità: cosa ne è stato delle proposte di Boeri per il sostegno agli over 55 senza lavoro?

Una domanda importante relativa all’incontro di domani riguarda le proposte di Boeri per gli esodati e per gli over 55 rimasti senza impiego, temi caldi quanto il nodo pensioni news precoci.

Il Presidente Inps ha portato in evidenza alla fine del mese di aprile la necessità di istituire un reddito minimo per gli over 55 rimasti senza lavoro. Come limite per l’arrivo della proposta in questione sul tavolo dell’esecutivo è stato posto il mese di giugno e ormai i tempi per un chiarimento al proposito sono maturi.

Per quanto riguarda invece la questione dei precoci continua il braccio di ferro tra le diverse Quote.

Pensioni quota 100: l’opzione potrebbe essere messa da parte

Torniamo un attimo all’argomento pensioni news precoci per ricordare che si prospetta sempre di più l’accantonamento della proposta della Quota 100. Rimarrebbero così in pole position due opzioni, ossia la già citata Quota 41 e la Quota 97, che prevede la possibilità di andare in pensione anticipata non prima del compimento dei 62 anni e della maturazione di almeno 35 anni di contributi.

Come già ricordato, dall’esecutivo sembrano arrivare segnali per una maggior propensione alla Quota 97, con l’obiettivo principale di contenere i costi per le casse statali.

Preventivi prestiti gratis in 5 minuti

 

Calcolo Pensione Online: ultime notizie

Pensione a 64 anni: le ultime novità Tra le principali novità in ambito previdenziale è possibile ricordare la nascita di un comitato dedicato al tema pensione a 64 anni. L’iniziativa, nata dall’idea di Sergio Ormea, è finalizzata a chiedere la possibilità di andare in pensione a 64 ann...
Pensione senza contributi versati: ecco chi può riceverla Ricevere la pensione senza contributi versati è possibile? Il caso di chi svolge lavori di cura dell’ambiente domestico senza percepire retribuzione rientra in questo ambito. Scopri le opportunità. Pensione per casalinghe: come funziona La pensione...
Ultime notizie pensioni precoci: Leggi di Stabilità 2016 Ultime notizie pensioni precoci oggi Da alcuni mesi ormai le ultime notizie pensioni precoci scaldano gli animi di molti politici, come già espresso dal ministro del lavoro Giuliano Poletti “Non ci sarà alcun intervento in Legge di Stabilità per que...
Pensioni 2015 Quota 100 Riforma pensioni 2015: lo stato dell’arte, le proposte Il dibattito previdenziale si è esacerbato negli ultimi giorni, alla stregua di vero e proprio strumento di propaganda. Il manganello delle pensioni è stato agitato spesso ora da questo ora da q...
Pensione senza aver lavorato: è possibile riceverla? Ricevere la pensione senza aver lavorato è possibile. Questa situazione riguarda in particolare il caso di chi, a prescindere dal sesso, si dedica alla cura della casa e dell’ambiente familiare. Pensione per casalinghe: ecco come funziona La possib...

 

Maggiori informazioni qui:
Ti è piaciuto l'articolo? Sei rimasto soddisfatto? Aiutaci a far crescere il portale clicca qui: