Calcolo pensione Inps

Come avviene il calcolo pensione Inps?

Il calcolo pensione Inps varia sulla scorta dell’anzianità contributiva conseguita dal lavoratore a partire dal 31 dicembre 1995. L’assegno pensionistico è computato impiegando il sistema contributivo per i lavoratori che non hanno ottenuto anzianità al 31 dicembre 1995. Il sistema retributivo e quello misto interessano infine quanti sono iscritti al 31 dicembre 1995.

A partire invece dal 1° gennaio 2012, i lavoratori che dispongono di un’anzianità contributiva di almeno 18 anni al 31 dicembre 2012, potranno fruire del sistema di calcolo contributivo sulla quota di pensione corrispondente alle anzianità contributive maturate a decorrere dal 1° gennaio 2012.

Calcolo pensione Inps 2014: i sistemi contributivo, retributivo e misto

Vediamo le caratteristiche del sistema contributivo. Questo sistema è applicato ai lavoratori che non dispongono di anzianità contributiva al 1° gennaio 1996, ma anche ai lavoratori che scelgono la facoltà di opzione al sistema contributivo.

In merito invece al sistema retributivo, abbiamo l’applicazione alle anzianità contributive conseguite fino al 31 dicembre 2011 da parte dei lavoratori con almeno 18 anni di contributi al 31 dicembre 1995. In base a questo sistema, la pensione è relazionata alla media delle retribuzioni (o redditi per i lavoratori autonomi) degli ultimi anni lavorativi.

Il sistema misto è applicato infine ai lavoratori che godono di meno di 18 anni di contributi al 31 dicembre 1995. Ma riguarda anche i lavoratori con un'anzianità contributiva pari o superiore a 18 anni al 31 dicembre 1995 a partire dal 1° gennaio 2012.

Preventivi prestiti gratis in 5 minuti

 

Calcolo Pensione Online: ultime notizie

L’Inps sbaglia la pensione e chiede 24 anni di arretrati Incredibile storia di un pensionato che si vede richiamare indietro la pensione da parte dell'INPS che gli impone la restituzione di 87 euro al mese fino al 2039 Decuramento della pensione di un quinto sino al 2039 Ventiquattro anni fa ci siamo s...
RITA Pensioni 2017: che cos’è, chi sono i destinatari e quali sono i requi... Negli ultimi tempi si sta sentendo parlare molto della RITA, acronimo di Rendita Integrativa Temporanea Anticipata. Ma di cosa si tratta? E qual è il legame con le pensioni? RITA Pensioni 2017: che cos'è? La rendita integrativa temporanea anticipat...
www.inps.it servizi al cittadino: cosa offrono e come usufruirne Approfondire www.inps.it servizi al cittadino è importante se si ha intenzione di avere le idee chiare sul proprio futuro previdenziale e sfruttare al massimo le opzioni online che l’Ente mette a disposizione dei lavoratori. www.inps.it servizi al c...
Pensione di inabilità: ecco chi può richiederla La pensione di inabilità è una forma di sostegno economico che l’Inps eroga a chi, per motivi di infermità fisica o mentale, ha problemi a svolgere un’attività lavorativa. I requisiti per la pensione La pensione viene erogata dall’Ente a domanda ai...
Riforma pensioni ultima ora: Damiano e Fornero Anche nel 2016 si continuano a tenere gli occhi aperti su riforma pensioni ultima ora, dopo un 2015 caratterizzato da un’attesa rivelatasi poi vana di misure finalizzate ad aggiustare le storture della Legge Fornero. News pensioni: ecco cosa ha dett...

 

Maggiori informazioni qui:
Ti è piaciuto l'articolo? Sei rimasto soddisfatto? Aiutaci a far crescere il portale clicca qui: